Hodie Nobis Coelorum – Cisilino

  • Version
  • Scarica 1
  • Dimensioni file 71.18 KB
  • Data di Pubblicazione 18 Luglio 2020

Questo brano è uno dei due responsori (canto che segue la lettura nella liturgia delle ore della Chiesa cattolica) che Don Siro Cisilino ha trascritto ed ha voluto personalmente donarci in occasione della nostra visita a Venezia alla "Fondazione Cini"; per noi è un ricordo indelebile di un personaggio che, nella sua vita, si è dedicato anima e corpo alle passioni della sua vita: la ricerca e la musica. Con l'esecuzione dell'altro responsorio (Sancta Et Immaculata) donatoci, siamo forse l'unico coro ad avere in repertorio la composizione di due mottetti di Claude Goudimel (Besançon, 1514 – Lione, 31 agosto 1572), editore, teorico della musica rinascimentale francese; sue opere sono tre Messe, un Magnificat, alcuni Mottetti e Chansons, quasi tutte composte prima della sua conversione al protestantesimo; fu ucciso il 31 agosto del 1572, in una delle numerose stragi di Ugonotti avvenute in tutta la Francia nei giorni successivi all'eccidio parigino comunemente noto come Notte di San Bartolomeo.

Hodie nobis coelorum rex de virgine nasci dignatus est, ut hominem perditum ad coelestia regna revocaret.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi