O Luce Gioiosa, Eterno Splendore Del Padre

  • Version
  • Scarica 1
  • Dimensioni file 313.69 KB
  • Data di Pubblicazione 8 Giugno 2020

Si inizia la liturgia al buio e nel silenzio. Il celebrante entra portando il cero pasquale acceso. Si canta per tre volte: Lumen Christi! Deo Gratias!
Quindi il cero viene collocato al suo posto. Si accendono le luci della cappella ed il celebrante: Carissimi, al tramonto del sole, lodiamo il Signore e invochiamo la venuta di Cristo, sole che sorge dall’alto, perché ci doni la grazia della luce eterna.

A questo punto si intona questo canto.....

O luce gioiosa, eterno splendore del Padre Santo, immortale Gesù Cristo!

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi