Ave Verum Corpus – Santucci

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 2.47 MB
  • Data di Pubblicazione 11 Luglio 2020

Tra i testi eucaristici più conosciuti, l’Ave Verum Corpus o brevemente Ave Verum è un testo poetico che un tempo veniva attribuito a Innocenzo IV (1254). Tra i più suggestivi testi eucaristici dovrebbe essere tradotto nel suo inizio non limitatamente alle due parole ma “Ti saluto, in amoroso omaggio mi piego verso di Te, o vero corpo, nato dalla Vergine Maria…” L’atto confidente e adorante verso il Corpo del Signore che si riconosce come Pane di vita termina con la lode Jesu dulcis, Jesu pie o Jesu fili Mariae.

Ave verum corpus natum de Maria virgine, Vere passum immolatum in cruce pro homine, Cujus latus perforatum fluxit aqua et sanguine, Esto nobis prægustatum mortis in examine.
O Iesu dulcis! O Iesu pie! O Iesu fili Mariæ

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi