Eccomi – Frisina

  • Versione
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 68.27 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 20 Giugno 2020
  • Ultimo aggiornamento 20 Giugno 2020
  • Scrivi la Password per scaricare gratuitamente
    Verify CAPTCHA to Download

Questa interiezione esprime un sentimento profondo, come stupore, sorpresa, dolore, ecc. Serve in generale anche per rivolgersi all'interlocutore come formula di saluto, addio; noi usiamo questo canto quando nella vita siamo obbligati ad un "estremo saluto". "Eccomi!" è la parola fondamento e sorgente della fede. Essa echeggia misteriosamente nel cielo all'inizio della redenzione: «entrando nel mondo, Cristo dice: Tu non hai voluto né sacrificio né offerta, un corpo invece mi hai preparato. Non hai gradito né olocausti né sacrifici per il peccato. Allora ho detto: Ecco, io vengo - poiché di me sta scritto nel rotolo del libro - per fare, o Dio, la tua volontà» (Eb 10,15).

RIT. ECCOMI, ECCOMI! SIGNORE IO VENGO. ECCOMI, ECCOMI! SI COMPIA IN ME LA TUA VOLONTÀ.

Nel mio Signore ho sperato e su di me s'è chinato, ha dato ascolto al mio grido, m'ha liberato dalla morte.

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi