O Jesu Dolce – Bettinelli

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 146.75 KB
  • Data di Pubblicazione 23 Maggio 2020

Tre espressioni madrigalistiche - II. O Jesu dolce

Testo di Leonardo Giustiniani, XIV secolo: O Jesu dolce, o infinito amore, inestimabil dono. Misero me, chi sono che da Te fuggo e Tu mi segui ognora; per qual mio merto Signor mio benigno, o per qual mia bontà sì largamente nel mio cor maligno spandi la tua pietà? L’anima mia che sempre offeso t’ha
sì dolcemente chiami. Or mi par ben che m’ami come buon padre e non come Signore.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi