O Sacrum Convivium – Perosi

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 538.13 KB
  • Data di Pubblicazione 28 Giugno 2020

Mottetto classico (forma di composizione musicale ideata dai discantisti e dai trovatori dell’ Ars antiqua del sec. XII e variamente evolutasi; inizialmente di carattere profano, passata al genere religioso con l’ Ars nova del sec. XIV, giunse al massimo della purezza e dell'espressione mistica nello stile polifonico del Palestrina) a quattro voci eguali (nato per esecuzione di corali solo maschili o femminili). Il testo è in onore del Santissimo Sacramento (antifona a Magnificat la sera dell'ufficio liturgico nella festa del Corpus Domini). Il testo dell'ufficio è attribuito con una certa probabilità a San Tommaso d'Aquino; i suoi sentimenti esprimono la profonda affinità della celebrazione eucaristica, descritta come un banchetto, al mistero pasquale.

O sacrum convivium! in quo Christus sumitur: recolitur memoria passionis eius:mens impletur gratia: et futurae gloriae nobis pignus datur. Alleluia.

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi