Padre Nostro (Otche Nasc) – Spingola

  • Versione
  • Download 1
  • Dimensioni file 491.06 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di creazione
  • Ultimo aggiornamento 4 Luglio 2020
  • Inserisci la password corretta per scaricare
    Verifica il CAPTCHA per scaricare

La preghiera al Padre secondo il rito bizantino, conosciuto in Occidente anche con il nome di "rito greco"; è il rito liturgico utilizzato (in diverse lingue) da tutte le Chiese ortodosse d'Oriente e da alcune chiese di tradizione orientale all'interno della Chiesa cattolica. La celebrazione liturgica comincia sempre con una preghiera allo Spirito Santo; la preghiera del Padre Nostro segue la Litania della supplica, che inizia con le parole: "Dopo aver fatto memoria di tutti i santi". In realtà, le parole originali di questa preghiera sono in antico slavo ecclesiastico (lingua slava meridionale letteraria, sviluppata nel IX secolo da due missionari bizantini, Cirillo e Metodio; usarono questa lingua per tradurre la Bibbia ed i testi sacri, ed ancora oggi si usa come lingua di liturgia da alcune chiese ortodosse e greche cattoliche nell'Europa orientale). In questo brano, la corale fa da sfondo alla enunciazione cantata della preghiera da parte del celebrante.

Lascia un commento