Padre Nostro (Otche Nasc) – Spingola

  • Version
  • Scarica 1
  • Dimensioni file 491.06 KB
  • Data di Pubblicazione 4 Luglio 2020

La preghiera al Padre secondo il rito bizantino, conosciuto in Occidente anche con il nome di "rito greco"; è il rito liturgico utilizzato (in diverse lingue) da tutte le Chiese ortodosse d'Oriente e da alcune chiese di tradizione orientale all'interno della Chiesa cattolica. La celebrazione liturgica comincia sempre con una preghiera allo Spirito Santo; la preghiera del Padre Nostro segue la Litania della supplica, che inizia con le parole: "Dopo aver fatto memoria di tutti i santi". In realtà, le parole originali di questa preghiera sono in antico slavo ecclesiastico (lingua slava meridionale letteraria, sviluppata nel IX secolo da due missionari bizantini, Cirillo e Metodio; usarono questa lingua per tradurre la Bibbia ed i testi sacri, ed ancora oggi si usa come lingua di liturgia da alcune chiese ortodosse e greche cattoliche nell'Europa orientale). In questo brano, la corale fa da sfondo alla enunciazione cantata della preghiera da parte del celebrante.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi