Pater Noster II – Liszt

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 1.90 MB
  • Data di Pubblicazione 27 Giugno 2020

La numerazione deriva dal fatto che l'autore ha fatto di questo testo sacro numerose interpretazioni assecondando in maniera diversa organo, pianoforte, voci ed orchestra; questa versione è dalle corali la più seguita, anche per la sua positiva partecipazione da protagonista della voce mista. Per semplice curiosità, recatosi a Roma (1860) per sposare la principessa Carolyne Sayn Wittgenstein, matrimonio reso impossibile da intrighi della famiglia dell’ex marito russo e del marito della figlia della Principessa, Liszt finì per vestire l’abito talare e ricevere gli ordini minori, dedicandosi alla composizione di musica sacra e religiosa, con l’intento prospettatogli di riformare la musica religiosa: Messe, Oratori (tra cui Christus), Salmi, Cantate, composizioni per organo e per coro. Non poteva mancare il "Padre Nostro", così chiamato dalle parole iniziali, detto anche Preghiera del Signore (in latino: Oratio Dominica), ovvero la più conosciuta delle preghiere cristiane. Sempre per curiosità, sono note due versioni della preghiera: la formula riportata nel Vangelo secondo Matteo durante il Discorso della Montagna, e la forma più breve secondo quanto riportato nel Vangelo secondo Luca (11,1), quando, mentre egli si era ritirato in preghiera, uno dei discepoli presenti gli chiese che insegnasse loro a pregare, così come Giovanni Battista aveva insegnato ai suoi discepoli.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi