Sometimes I Fell Like A Motherless Child

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 966.04 KB
  • Data di Pubblicazione 11 Luglio 2020

"A volte mi sento come un figlio senza madre", o semplicemente Motherless Child, è un canto della tradizione spiritual che risale all'era della schiavitù negli Stati Uniti, quando era pratica comune vendere i figli degli schiavi. Una prima performance della canzone da parte dei Fisk Jubilee Singers è datata verso gli anni 1870. Come molte canzoni della tradizione, ha varie versioni e ne sono state registrate molte cover; la canzone esprime una chiara espressione di dolore e disperazione di come si può trasmettere l'assenza di speranza di un bambino che è stato strappato dai suoi genitori. La ripetizione continua della parola "sometimes" (trad. “a volte”) nel canto suggerisce però l'idea di speranza, confermata dall'ultimo "sometimes" “io non mi sento come un figlio orfano”.

Sometimes I feel like a motherless child, A long way from home, a long way from home, True believer A long, long way from home

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi